Scaligera Formazione - Engim

All'estero per un'esperienza di crescita senza pari!

Ogni anno uno stage estivo GRATUITO all'estero per educare al mondo oltre che al lavoro.

Tecnologie avanzate per elettricisti d'avanguardia

per una formazione al passo con i tempi e in collaborazione con le aziende 

Ispirazioni dal mondo Tuning

l'arte di personalizzare l'auto in modalità tuning.

Con Alex de Angelis al MotorBike di Verona

incontro con il pilota di MotoGP molto stimolante

Pronti al lavoro e abilitati all'uso dei gas refrigeranti

Con il diploma di 4° anno prendi anche il patentino.

Motori ibridi? in Bertucco auto per scoprirne i segreti. 

per capire e toccare dal vivo le nuove tecnologie sui nuovi motori.

Con Harley Davidson inauguriamo il progetto MOTO

La scuola dell'Auto nella sede M. Voltolini di Chievo apre alla specializzazione sulle MOTO 

Da Ducati la storia di come una passione diventa una grande azienda.

Visita dei ragazzi nella sede della prestigiosa azienda. #progettomoto

Progetto #nautica

la professione di autoriparatore nel settore nautica per avere ancora più sbocchi professionali.

Momenti di ispirazione

al museo della scienza e della tecnologia di Milano, fucina di idee!

Storie degli allievi.

Qui siamo considerati persone una diversa dall'altra... possibilità di riscatto nella scuola.


Elia Viviani per Scaligera Formazione

iniziamo con questa vittoria il nostro anno dello sport!

Con il sistema duale frequenti la scuola per metà.

Per chi vuole inserirsi da subito nel mondo del lavoro

Che Classe!

grande performance dei ragazzi al quiz di Telearena, e il divertimento è assicurato.

Tenneco: cosa cercano le aziende nei giovani?

William Cappabianca in classe per guardare la professione con gli occhi dell'azienda.

In Pedrollo per vedere dal vivo la robotica

Allievi del settore elettrico in visita agli stabilimenti e ai nuovi impianti robotizzati.

Progetto #AUTODARALLY, fare per imparare.

Gli allievi di Scaligera Formazione presentano la loro AUTO DA RALLY realizzata a mano.

go kart

Go Kart Experience in Scaligera Formazione

Una scuola per futuri campioni!

Vuoi realizzare il sogno di lavorare con le auto sportive?

Abbiamo aperto la prima scuola per giovani meccanici di pista  #MOTORSPORTSCHOOL.

CARROZZERIA 360

Scaligera Formazione inaugura il nuovo laboratorio 4.0

Facebook Twitter Pinterest
NEWS

 

 

 

 

 

 

 

 

 

20/4 - Concerto a Vicenza: musica inca di origine precolombiana!

 

News del 16/04/2018

L’Ensemble Moxos è un gruppo composto da giovani provenienti da San Ignacio de Moxos, un villaggio sperduto nell’amazzonia boliviana, che suonano unicamente musiche delle antiche missioni gesuite.

Sono musiche non solo barocche di origine europea, in particolare del compositore gesuita Domenico Zipoli, reinterpretate secondo lo spirito indigeno, ma anche musiche native di origine inca, precolombiana. Se le prime facevano parte della liturgia della messa, le seconde venivano suonate, cantate e danzate durante le processioni e le feste patronali.

 

 

A differenza della musica barocca, composta e riportata su uno spartito, quella nativa non ha partitura ed è stata tramandata “oralmente” da padre in figlio da indios dispersi nella foresta e comunemente conosciuti come musicos empiricos.   

 

 

L’Ensemble Moxos esegue tournée in America Latina e in Europa per sostenere la Escuela de Musica di San Ignazio de Moxos. La Escuela è frequentata gratuitamente da circa 200 bambini. Sono bambini di famiglie poverissime ma pieni d’entusiasmo e orgogliosi di seguire la tradizione musicale segnata dai loro avi al tempo delle riduzioni gesuitiche.

 

 

Gran parte del repertorio dell’Ensemble Moxos è frutto di una investigazione antropologico-musicale portata avanti dalla giovane Direttrice della Escuela, la Maestra Raquel Maldonado, che si inoltra ogni anno nelle aree più inaccessibili dell’amazzonia alla ricerca di musicos empiricos.

 

 

Scaligera Formazione assieme a ENGIM (Ente Nazionale Giuseppini del Murialdo), con il supporto del Ministero degli Affari Esteri italiano, mira a sostenere questa ricerca di brani inediti di musica nativa. Oggi questi pezzi, che i missionari gesuiti nell’intento di evangelizzare inserirono nei loro riti religiosi, fanno parte delle musiche riconosciute dall’UNESCO come patrimonio immateriale dell’umanità.

Sostenere questo progetto è salvaguardare questo patrimonio. Si può contribuire donando per la ricerca o per l’organizzazione dei concerti Moxos in Italia.

 

 

Il concerto del 20 aprile p.v. a Vicenza è una delle tre tappe che l’Ensemble farà in Italia (Roma 19 aprile e Torino 21 aprile 2018).

Sarà una serata ad ingresso libero, chiedendo alla fine del concerto un'offerta ai presenti, ai fini di sostenere economicamente la Escuela de Musica de San Ignacio de Moxos ed il proseguimento della ricerca antropologico–musicale.

 

 

Vi aspettiamo numerosi!!!

 

Vedi la locandina per scoprire tutti i dettagli!

 

 

Torna all'elenco News